Protesi combinata

Protesi combinata e tecnologie digitali

Nei casi in cui il paziente, per motivi fisiologici come la non idoneità dei denti residui a sostenere la protesi fissa, si ricorre a diverse alternative alle protesi fisse su impianti come protesi parziali quali ponti, scheletrati, protesi mobili in resina (più comunemente chiamate dentiere) che consentono di ottenere la riabilitazione masticatoria senza l’utilizzo di impianti.

Oltre alle protesi parziali vi è anche la possibilità di optare per la protesi combinata ovvero un’alternativa a metà strada tra protesi fissa e protesi mobile.

Protesi combinata: cos’è

La protesi combinata su impianti è un mix tra la protesi fissa e la protesi mobile (costituita da uno scheletrato con attacchi), dove la parte fissa viene sostenuta dai denti residui che possono essere artificiali o naturali, e contribuisce alla stabilità della protesi mobile ma senza sostenerla. La protesi combinata è una protesi rimovibile.

In sintesi, la protesi combinata è composta da una protesi fissa (ponte o capsula) che agisce da supporto, e da una protesi mobile scheletrata che è il paziente può rimuovere in qualsiasi momento.

La protesi combinata è caratterizzata da due tipi di supporto: parodontale e mucoso, ciascuno dei quali è dotato di una specifica resilienza nei confronti del carico funzionale, minore nel primo caso rispetto al secondo.

Protesi combinata: i vantaggi

I vantaggi dell’adozione di una protesi combinata sono diversi: in primo luogo vi è la possibilità di ottenere una riabilitazione totale di tutti i denti dell’arcata e di ottenere un rafforzamento del sostegno osseo-parodontale dei denti grazie alla protesi fissa che, essendo costituita da corone ed elementi intermedi uniti reciprocamente, contribuisce al rinforzo.

Un ulteriore vantaggio è la stabilità della parte mobile poiché il peso della masticazione è sostenuto dalla gengiva e non dai denti.

Infine la protesi combinata richiede un intervento più limitato rispetto alla riabilitazione implantologica fissa in termini di stress psico-fisico e di impegno economico per il paziente

 

Noi di GmOdontotecnica digitale ci occupiamo della produzione di manufatti protesici con tecnologia Cad Cam.

Progettiamo e realizziamo tutti tipi di protesi, in tempi ridotti e qualità mai viste prima. I prodotti così realizzati sono talmente precisi e di qualità superiore rispetto a quelli realizzati con tecniche tradizionali, che offrono garanzie da un minimo di 5-15 anni a seconda del prodotto.

Contattaci per maggiori informazioni.

 

Leave a reply