disilicato di litio monolitico nei restauri dentali

L’utilizzo di elementi in disilicato di litio monolitico nei restauri dentali

Il disilicato di litio è una vetroceramica rinforzata con sali di litio che viene utilizzata per la realizzazione di protesi dentarie come per esempio faccette, intarsi dentali, protesi e corone.
Il disilicato di litio è un materiale biocompatibile con una resistenza fino 2-3 volte maggiore rispetto ad altri materiali in vetroceramica. Grazie a questa sua caratteristica derivante dai sali di litio che danno alla ceramica una notevole robustezza, il disilicato di litio è un materiale molto richiesto per la produzione di restauri dentali e manufatti protesici.

Anche la resa estetica garantita dalla sua opalescenza è una delle qualità per cui il disilicato di litio viene preferito ad altre soluzioni quando si tratta di progettare e realizzare i manufatti protesici.

L’utilizzo del disilicato di litio monolitico nei restauri dentali

Dentisti e tecnici di laboratorio oggi richiedono materiali che offrano una resa estetica eccezionale, un’elevata resistenza e un’ottima efficienza. Storicamente, l’odontoiatria ha sempre dovuto affrontare la sfida di trovare modi per combinare due materiali incompatibili in modo sinergico, sia che tale combinazione fosse metallo con metallo-ceramica o zirconia con ceramica da stratificazione di zirconia.

Allo stesso tempo gli studi dentistici e i laboratori odontotecnici sono sempre alla ricerca di modi per sfruttare le innmerevoli opportunità presentate dalla tecnologia CAD/CAM e dalle tecniche di fabbricazione digitale che offrono innumerevoli vantaggi nella produzione di restauri dentali.

Per soddisfare questi requisiti, la vetroceramica al disilicato di litio rappresenta una scelta di materiali unica a disposizione di medici e laboratori. Il disilicato di litio ha il potenziale presente e futuro per fornire nuove opzioni per migliorare la cura del paziente.

Per il dentista, il disilicato di litio è un materiale altamente estetico e ad alta resistenza che può essere cementato convenzionalmente o fissato con adesivi. In termini di gestione di combinazioni di materiali dissimili, il disilicato di litio offre una soluzione unica grazie alla sua capacità di offrire un restauro completo realizzato da una ceramica ad alta resistenza, eliminando così la sfida di gestire 2 materiali diversi.

Per i ceramisti di laboratorio, la versatilità e le prestazioni del disilicato di litio consentono di ottimizzare la produttività poiché possono essere utilizzate sia tecniche di pressatura a cera persa che fresatura CAD/CAM.

Il disilicato di litio viene utilizzato soprattutto per la produzione di restauri singoli monolitici come corone, ponti, faccette dentali e intarsi inlays e onlays mininvasivi.

Noi di GmOdontotecnica Digitale ci occupiamo della realizzazione di elemento in disilicato di litio monolitico per restauri dentali. Contattaci per maggiori informazioni.

Leave a reply