Laboratorio digitale Cad Cam: vantaggi e funzionalità

I progressi raggiunti nella produzione di manufatti protesici e restauri dentali grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie non ha precedenti; negli ultimi anni si è infatti assistito ad una vera e propria rivoluzione messa in campo da nuovi e potentissimi strumenti che consentono la realizzazione di protesi in tempi ridotti e qualità mai viste prima.

Cad, Computer-Aided Design (progettazione computer assistita) Cam, Computer Aided Manufacturing (fabbricazione computer assistita), è un metodo di lavorazione che consente di realizzare manufatti partendo da un progetto Cad, nel caso odontoiatrico da scansioni intraorali.

Come abbiamo visto in un recente articolo, la presa delle impronte dentarie digitale consente di acquisire immagini dettagliate e affidabili da cui sviluppare manufatti protesici e creare modelli assolutamente fedeli all’arcata dentaria del paziente tramite stampanti 3D. Questo non sarebbe possibile però senza la tecnologia Cad Cam, tramite la quale l’impronta viene elaborata e il manufatto progettato.

Cad Cam: le funzionalità

La prima fase è la fase Cad durante la quale si procede alla presa delle impronte dentarie tramite scanner intraorale. Una volta acquisita, l’impronta può essere elaborata direttamente con il software che consente di modificare virtualmente la protesi in termini di forma, dimensione e spessore.

Segue la fase Cam durante la quale il tecnico specializzato elabora la scansione digitale trasformandola in un manufatto vero e proprio utilizzando speciali fresatrici computerizzate: la macchina elabora le informazioni ricevute dal computer fresando e intagliando il materiale prescelto per la produzione del manufatto protesico.

La scelta dei materiali per la produzione dei manufatti è la stessa disponibile per la produzione con le impronte in alginato o silicone: zirconia, ceramica e disilicato di litio.

 

Cad Cam: i vantaggi per i laboratori odontoiatrici

Avvalersi di una tecnologia come Cad Cam ha moltissimi vantaggi per i laboratori odontoiatrici:

  • Riduzione dei tempi della presa delle impronte dentarie
  • Minimo disagio per il paziente
  • Possibilità di visualizzare immediatamente a monitor le immagini acquisite tramite scansione
  • Possibilità di evidenziare singole parti dell’impronta senza dover riprendere l’impronta
  • Possibilità di elaborare le immagini immediatamente tramite software Cad
  • Possibilità di elaborare diversi mock-up e soluzioni per ogni singolo caso
  • Coinvolgimento del paziente nel processo di elaborazione del manufatto
  • Attenta pianificazione funzionale ed estetica dei manufatti
  • Possibilità di realizzare ulteriori manufatti partendo da una sola impronta digitale (es in caso di danneggiamento).

La scelta di digitalizzare lo studio odontoiatrico passando dalle vecchie impronte in alginato o silicone alle impronte digitali è indubbiamente una scelta importante ma è innegabile che la qualità dei manufatti che possono essere prodotti grazie alla tecnologia Cad Cam sia superiore rispetto ai manufatti prodotti con metodologie tradizionali.

La digitalizzazione della presa delle impronte non è il futuro; è adesso. Noi di Gm Odontotecnica Digitale siamo specializzati nella produzione di manufatti protesici tramite tecnologie digitali e siamo in grado di garantire la produzione in 36/48 ore. Contattaci per maggiori informazioni.

Leave a reply