Cad Cam: storia ed evoluzione

I sistemi CAD, Computer-Aided Design (progettazione computer assistita), oggi ampiamente utilizzati in diversi ambiti tra cui anche quello sanitario, hanno una lunga storia. Vediamo nascita e sviluppo dei software che oggi consentono l’automazione di moltissimi sistemi produttivi.

Cad: storia dei sistemi di progettazione

I sistemi Cad nascono alla fine degli anni ’50 per opera di Hanratty che sviluppò Pronto, il primo sistema di programmazione CNC commerciale. Successivamente, negli anni ’60, venne sviluppato il primo sistema sperimentale capace di consentire al progettista disegnare su un monitor a raggi catodici tramite l’ausilio di una penna ottica. Negli anni ’70 si svilupparono le prime applicazioni commerciali del CAD per le industrie automobilistica, navale ed elettronica e nel 1971 Hanratty sviluppò un altro programma chiamato Adam a cui si rifanno tutti i programmi CAD attualmente in uso.

La svolta definitiva per la diffusione dei sistemi CAD si ebbe negli anni ’90 quando la semplificazione dell’utilizzo dei Personal Computer e la loro diffusione su più larga scala grazie all’abbassamento dei costi portò ad un’ampia diffusione dei sistemi CAD ad uso professionale.  Nel 1994 l’azienda Autodesk rilascia la prima versione di AutoCAD R13 compatibile con il 3D. Dalla fine degli anni ’90 ad oggi lo sviluppo dei sistemi CAD è stato continuo.

Cam: evoluzione dei sistemi

L’acronimo Cam, Computer-Aided Manufacturing, sta ad indicare la produzione di manufatti assistita da computer. Questa espressione vuole indicare nello specifico la categoria di software che analizza un modello virtuale, che può essere bidimensionale o tridimensionale, per generare le informazioni necessarie alla produzione di un manufatto basato sul modello analizzato. Le istruzioni elaborate dal CAM vengono impartite a diverse tipologie di macchine utensili per la fresatura, incisione, tornitura o elettroerosione.

Cad Cam: l’unione delle tecnologie

Quando si parla di Cad Cam si fa riferimento all’impiego congiunto e integrato di software per la progettazione e per la fabbricazione assistita da un computer. I sistemi integrati Cad Cam facilitano il trasferimento e lo scambio di informazioni tra le due fasi del processo velocizzando così la produzione dei manufatti. Il Cad Cam è oggi un perno dell’automazione, utilizzato in moltissimi settori produttivi.

**

Noi di Gm Odontotecnica Digitale siamo esperti dell’utilizzo delle tecnologie Cad Cam per la produzione di manufatti protesici e di restauri dentali di ultima generazione. Contattaci per maggior informazioni.

Leave a reply